LUOGHI D'INTERESSE
Castiglione di Sicilia tra il Parco dell'Etna e il Parco dell'Alcantara

L'affascinante borgo medievale di Castiglione di Sicilia ha origini risalenti al 469 a.C., quando i  nassi, cacciati dall'antica città greca Naxos,si stanziarono nella Valle dell'Alcantara. Il suo nome deriverebbe dalla crasi del latino "Castrum Leonis", Castello del Leone, fortezza che dominava sin dall'antichità strategicamente la Valle dell'Alcantara.

Il borgo divenne importante nell'alto medioevo e nel periodo normanno fu insignita della demanialità, con l'appellativo di "animosa". Nel 500 Castiglione di Sicilia era una roccaforte imprendibile con il " Castel Grande", del quale oggi resta solo il torrione " Castelluzzo", di cui rimangono un brandello di torre e una cinta muraria molto danneggiata.Durante la dominazione aragonese divenne feudo di Ruggero di Lauria, quindi passò al Duca di Randazzo e, con il titolo di principato, ai Gioieni ed ad altre nobili famiglie, fino a quando nel 1612, i cittadini ottennero le libertà civiche.Il 700 fu un periodo  di grande ricchezza, che vide la costruzione di importanti edifici.

Castiglione di Sicilia, un centro ricco di fascino e di storia con un territorio tra i più estesi della provincia, all'interno del Parco dell'Etna e del Parco dell'Alcantara.

Nel centro storico, si incontrano le numerose chiese, i palazzi nobiliari con le loro decorazioni.

Tra queste la bellissima chiesa di Sant'Antonio Abate con i suoi intarsi marmorei, facciata in stile barocco e campanile gotico-bizantino; la chiesa di S.Pietro e Paolo con il suo campanile-torre del 1105;
La basilica della Madonna della Catena completatane 1655 e poi ampliata e ristrutturata fino a trasformarla a croce greca. Vicino al fiume Alcantara sorge la Cuba Bizantina o chiesa di Santa Domenica (VII- IX secolo d.C.), ritenuta il bene architettonico più prezioso e significativo del territorio.

Accanto ai monumenti storici le bellezze della natura, ulteriore ricchezza di un territorio che si fregia di possedere due veri monumenti paesaggistici: Le Gole dell'Alcantara e   l'Etna.

Castiglione di Sicilia oggi è in grado di offrire al turista diversi itinerari e la possibilità di escursioni interessanti sono diverse: Il valore aggiunto di questo territorio è la storica vocazione vitivinicola, le numerose ed importanti aziende che oggi producono e commercializzano in tutto il mondo i vini DOC dell'Etna, attirando altresì consistenti flussi di enoturisti attratti da questo splendido, fascinoso e magico territorio siciliano.

La Dimora del Castelluccio Via Madonna della Catena 42, 95012 Castiglione di Sicilia (CT) - C.F. DCHDNS58D50B354T
Tel: + 39 339 6297721 Emali: ladimoradelcastelluccio@gmail.com

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie